ANEDDOTO SCATOLOGICO SURREALISTA

Dal mio libro “C’ero una volta” … In uníestate imprecisata di quegli anni decidemmo, Cristina ed io, di noleggiare una barca a vela, in Grecia, per quindici giorni. A noi si unirono la sorella Emanuela col marito Andrea, Daniele Cima con la moglie Alberta. Daniele passÚ praticamente tutte le vacanze chiuso in cabina, dato che gli dava fastidio líinclinazione della … Continua a leggere

LA MIA PRIMA GITA IN BARCA

Dal mio libro: “C’ero una volta” … Claudio era un appassionato velista. Quellíanno i creativi della mia agenzia avevano deciso di andare in massa al festival dei film pubblicitari di Cannes, in giugno. Claudio aveva un appuntamento a Cannes proprio in quei giorni con un suo amico commercialista e armatore di una grande barca a vela. Combinammo un incontro con … Continua a leggere

LA MIA PRIMA NAVIGAZIONE IN SOLITARIO

Sempre dal mio libro “C’ero una volta” … A fine agosto il tempo cominciÚ a guastarsi. Dovevo rientrare a Lavagna con la barca. Chi sarebbe venuto con me? Guardavo il cielo, leggevo le previsioni del tempo sul giornale. Non ero tranquillo. Stava arrivando la classica perturbazione di fine agosto. Decisi di partire da solo. Abbracciai Cristina, strizzai un poí anche … Continua a leggere

VENTOTTO ANNI FA, UN ALTRO ATLANTICO, MA ALL’INCONTRARIO

Dal mio libro “C’ero una volta” editore Lupetti (scusate se nel copia-incolla qualche parola si è un po’ modificata) … Stavo per andare a sbattere contro il muro dei trenta. Non sapevo bene come celebrare líevento quando Claudio mi venne in aiuto. “Ho conosciuto un urologo, un pazzo antipatico smargiasso, che partecipa alla Ostar (regata transatlantica per solitari con partenza … Continua a leggere

NUOVA IDEA EDITORIALE

Tutti conoscono il famoso libro NAVIGAZIONE CON CATTIVO TEMPO. Io vorrei scrivere NAVIGAZIONE CON CATTIVO EQUIPAGGIO, un’antologia di disavventure nautiche esilaranti causate dall’inesperienza e dalla coglioneria. Un bel libro per l’estate da portare in barca.